Omicidio stradale a Napoli, pirata investe e uccide Debora Menale

Debora MenaleUna ragazza di 26 anni, Debora Menale, è stata investita ed uccisa da un’auto mentre attraversava la strada all’uscita da una discoteca a Sant’Antimo, centro alle porte di Napoli. L’incidente si è verificato alle prime luci dell’alba.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, intervenuti sul luogo, la giovane è stata investita da una Fiat Bravo nera. L’impatto con il veicolo è stato violento. La ragazza è stata sbalzata per alcuni metri fino a sbattere violentemente contro un’altra automobile.

Il conducente del mezzo non si è fermato a prestare soccorso ed è fuggito ad alta velocità. Giunti i soccorsi, Debora Menale, residente a Gricignano d’Aversa (a pochi chilometri dalla discoteca), è stata trasportata in ospedale ma è deceduta durante il tragitto a causa dei gravi traumi riportati nell’impatto.

Sono in corso indagini da parte dei militari per risalire al pirata della strada. Il conducente rischia fino a 18 anni di carcere per omicidio stradale.