Lite per la droga, ucciso un napoletano a Brescia

Via San Germano a CalcinatoUn uomo di 37 anni, Gennaro Esposito, originario di Napoli, è stato ucciso a coltellate domenica sera a Calcinato, in provincia di Brescia. L’omicidio è avvenuto per strada, in via San Germano.

A ucciderlo, secondo quanto emerso, sarebbe stato un senegalese di 34 anni, Dione Cheikh, già noto alle forze dell’ordine per reati di detenzione di stupefacenti.

L’immigrato è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri mentre si stava lavando dal sangue della vittima. Il delitto sarebbe maturato nell’ambito dello spaccio di droga.

I due, attorno alle 20 di ieri sera avrebbero iniziato a litigare in casa del presunto assassino, a Calcinato, per poi proseguire fuori, dove Cheikh avrebbe colpito a morte il 37enne. Inutili i soccorsi. Esposito, ex pizzaiolo, era padre di due figlie piccole.