Omicidio nel tarantino, freddato un giovane imprenditore

omicidio immagine genericaUn imprenditore di 30 anni, Ciro Piccione, è stato ucciso con due colpi di pistola nei pressi del campo sportivo di San Giorgio Jonico (Taranto), non distante da una stazione di servizio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno eseguito i rilievi e ascoltato alcuni testimoni. Sono in corso indagini per risalire ai responsabili e per stabilire il movente.

L’omicidio dell’imprenditore, titolare di un’azienda agricola, è avvenuto in via Brunelleschi, alla periferia del paese. Il medico legale ha eseguito una prima ricognizione del corpo in attesa dell’ affidamento dell’autopsia. Il 30enne è stato raggiunto da due proiettili: uno all’addome e uno alla coscia.

L’episodio è avvenuto in pieno giorno e alla scena potrebbero aver assistito alcuni passanti. L’area è stata transennata per consentire i rilievi. Le indagini sono coordinate dal pm di turno Maurizio Carbone.