Viminale: Via a ispezioni in tutti i centri di accoglienza migranti

cara isola capo rizzuto
Il Cara di Isola Capo Rizzuto

“È stato recentemente istituito al Viminale un Osservatorio permanente che, avvalendosi di personale altamente specializzato, riferirà gli esiti delle verifiche effettuate sulle strutture di accoglienza presenti in Italia. Il piano dei controlli, che prevede 2.130 ispezioni nei centri di accoglienza, è già partito all’inizio di questo mese”.

Lo ha reso noto il ministro dell’Interno, Marco Minniti, intervenendo in question time alla Camera interpellato in merito alla vicenda del Cara di Isola Capo Rizzuto finito nell’inchiesta della Dda di Catanzaro che ha portato a 68 arresti tra capi e gregari del clan Arena, di un prete e di un capo della Misericordia che gestivano in centro. “In marzo – ha ricordato Minniti – è stato da me predisposto un nuovo capitolato generale per le gare d’appalto, definito insieme all’Anac.

“Tra i punti qualificanti del documento segnalo il superamento della figura del gestore unico, l’introduzione della suddivisione dei servizi in lotti al fine di favorire la concorrenza e la partecipazione delle piccole e medie imprese, la tracciabilità dei servizi erogati, una maggiore attenzione all’elemento qualitativo dell’offerta e, soprattutto, il potenziamento delle attività di monitoraggio e controllo da parte dell’amministrazione dell’Interno”.