Dramma al rally di Torino, auto sulla folla: muore bimbo

L'auto coinvolta nell'incidente
L’auto coinvolta nell’incidente (Ansa)

Incidente mortale al rally Città di Torino. A Coassolo, all’altezza di una curva, un’auto è uscita di strada e ha travolto alcuni spettatori. Un bambino di 6 anni è morto, i genitori feriti, mentre il fratellino di tre anni è rimasto miracolosamente illeso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Venaria Reale, insieme con le ambulanze del 118 e l’elisoccorso ma per il bambino di 6 anni i soccorsi sono stati inutili. Il rally è stato subito sospeso.

Secondo una prima ricostruzione, l’auto avrebbe toccato il cordolo di cemento della strada, finendo al di là della linea di sicurezza. Il pilota dell’equipaggio Skoda Biella potrebbe essere stato colto da malore mentre era alla guida. Al momento, le condizioni di salute del guidatore non sono note.

“Siamo addoloratissimi, la gara è stata sospesa. In 32 anni non era mai successa una cosa del genere”. Così il Rally Team Eventi, che organizza il rally Città di Torino, sull’incidente in cui oggi ha perso la vita un bambino di 6 anni, travolto da un’auto uscita di strada che ha anche ferito i genitori. “Ci sono dei fattori da chiarire”, aggiungono sulla dinamica dell’incidente.