Picchia compagna e amica e poi tenta di darle fuoco. Bloccato in tempo

arresto carabinieriPicchia con una chiave inglese la compagna e una sua amica e poi tenta di dar loro fuoco, cospargendole di benzina. L’uomo, un operaio 45enne di Montecatini Terme (Pistoia), è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia.

I fatti sono successi di fronte a una scuola elementare della città termale, dove la donna (40enne) stava aspettando l’uscita del figlio della coppia in compagnia di un’amica. L’uomo avrebbe colpito entrambe con una chiave inglese alla testa e poi avrebbe spruzzato su di loro della benzina tentando di appiccare il fuoco. La tragedia non si è consumata grazie al pronto intervento di alcune persone presenti che hanno messo in fuga il 45enne e chiamato il 112.

Sul luogo dell’aggressione i militari hanno trovato una bottiglia di plastica con i residui di benzina e il cellulare che l’aggressore aveva perso nell’azione. Le due donne sono state medicate in ospedale e dimesse con prognosi di dieci giorni ciascuno.