Omicidio a Genova, donna uccide il compagno a coltellate, arrestata

Via Pellegrini Sampierdarena Ge
Un uomo di 35 anni, Alessio Rossi, è stato ucciso a coltellate a Genova. A colpirla, secondo le prime notizie, la fidanzata brasiliana coetanea della vittima che è stata fermata dalla Polizia per omicidio. Il fatto è successo nel primo pomeriggio in un palazzo di via Pellegrini 11, nella zona del Campasso a Sampierdarena.

Sul posto, sono giunti i soccorritori del 118 e gli agenti della Polizia di Stato. Da quanto emerge Alessio Rossi sarebbe stato colpito con almeno tre coltellate. A niente è valsa la sua fuga disperata per le scale verso l’esterno, l’uomo si è accasciato in strada dove è stato rinvenuto senza vita.

A scatenare la furia omicida pare sia stato l’ennesimo violento litigio. Agli agenti di Polizia che l’hanno condotta in Questura la donna avrebbe riferito che ha ucciso il compagno per “difedersi”.