Infermiere ucciso a coltellate a Nocera Inferiore, un arresto

omicidioUn uomo di 53 anni, Maurizio Fortino, di professione infermiere, è stato ucciso a coltellate in un’abitazione di Nocera Inferiore, nel Salernitano. L’omicidio è avvenuto giovedì sera.

I carabinieri di Nocera Inferiore nella notte hanno arrestato un pregiudicato 42enne del posto, sorpreso per le vie del centro cittadino. L’uomo è ritenuto l’autore del delitto consumato pare per motivi personali, riconducibili alla sfera sentimentale.

La vittima, infermiere all’ospedale Umberto I, è stata raggiunta da un fendente alla schiena, colpo che ha perforato il polmone sinistro. Maurizio Fortino ha cercato di raggiungere l’ospedale, aiutato anche da alcuni passanti, ma è deceduto in seguito alla forte perdita di sangue. Sono in corso indagini per appurare il vero motivo che ha spinto l’assassino a uccidere l’infermiere.