Pestaggio mortale in una discoteca spagnola, muore giovane italiano

Niccolò Ciatti
Niccolò Ciatti

Un giovane italiano di 22 anni, Niccolò Ciatti, originario di Scandicci, alle porte di Firenze, è morto in ospedale in Spagna dopo essere stato pestato in un club nella località turistica di Lloret de Mar, in Costa Brava.

Il giovane, secondo le prime informazioni, sarebbe morto dopo essere stato aggredito da un altro gruppo di persone al culmine di una rissa scoppiata in una discoteca tra venerdì e sabato.

La polizia, secondo quanto scrive l’Ansa, è stata chiamata alle 3 del mattino per una rissa in discoteca. Nella telefonata qualcuno ha riferito di almeno tre giovani che ne pestavano un altro a pugni e calci.

Quando gli agenti sono arrivati sul posto, Ciatti era in condizioni disperate ed è stato immediatamente trasportato nell’ospedale Trueta di Girona, dove è morto oggi. Una tragedia per la quale sono finiti in manette tre giovani che i media spagnoli dicono essere tre russi di 20, 24 e 26 anni, rintracciati, sulla base delle testimonianze, poco lontano, sul lungomare di Lloret de Mar.

Un dramma che riporta alla mente un simile episodio avvenuto qualche mese fa in una discoteca di Alatri dove un branco di almeno dieci persone pestò a morte il giovane Emanuele Morganti.