Fa la cresta sui dipendenti, arrestato candidato M5S in Sicilia

Fabrizio La Gaipa
Fabrizio La Gaipa

Un candidato del M5S alle ultime regionali in Sicilia, Fabrizio La Gaipa, 42 anni, è stato arrestato e posto ai domiciliari dalla Polizia di Stato di Agrigento con l’accusa di estorsione.

La Gaipa, imprenditore nel settore alberghiero, giornalista pubblicista, già presidente del Distretto turistico Valle dei Templi, avrebbe consumato la presunta estorsione ai danni di alcuni dipendenti che sarebbero stati costretti a firmare false buste paga. L’imprenditore avrebbe corrisposto ai collaboratori somme inferiori di quanto effettivamente riportato in busta paga.

Fabrizio La Gaipa alle ultime elezioni regionali in Sicilia è risultato il primo dei non eletti ad Agrigento col Movimento 5 stelle. Ha racimolato oltre 1600 voti, un numero di preferenze che tuttavia non gli ha consentito l’ingresso nel parlamentino siciliano. Appena la scorsa settimana era stato arrestato un deputato Udc per presunti reati fiscali.