Milano impazzisce per la notte delle Lanterne in Darsena

la notte delle Lanterne in Darsena a Milano
la notte delle Lanterne in Darsena a Milano (Twitter)

MILANO – E’ stato sicuramente un evento riuscito, almeno sul piano mediatico, quello della notte delle Lanterne in Darsena a Milano. Migliaia di persone si sono accalcate sulle cinture murarie dei navigli per assistere allo spettacolo. Almeno cinquantamila persone. Un afflusso non previsto che ha creato enormi disagi. Il day after è stato un po’ polemico. C’è chi parla di flop e c’è invece chi si dice divertito dalla serata organizzata dall’Unione buddhista italiana e da Urbanzen Bpeace.

Gli organizzatori avevano previsto che i partecipanti scrivessero sulla carta biodegrabile delle lanterne un loro pensiero di pace, prima di appoggiarle sull’acqua per illuminare tutto il canale. Così è stato, in parte. Perché intanto la gente era tantissima, oltre ogni aspettativa (si parla appunto di oltre 50 mila persone) e poi non tutti avevano con sé una lanterna. Conclusione: poche lanterne in acqua e tantissima gente.

Che ce ne fosse stata tanta di gente le avvisaglie si erano avute sul canale social della Notte delle Lanterne. Il giorno dopo sulla bacheca Facebook ci sono i numeri che dicono di 82mila persone che hanno partecipato.

la notte delle Lanterne in Darsena a Milano
La gente a bordo Darsena rilascia in acqua le lanterne (Twitter)

Inutile parlare dei disagi al traffico in zona Navigli. La presenza dei vigili è stata si può dire inutile, col comune che aveva ricevuto comunicazione per qualche centinaio di presenze. La questura aveva autorizzato la manifestazione per un 150 persone. Moltissimi automobilisti sono rimasti imbottigliati nel traffico. Trasporti pubblici in tilt così come impossibile era poter comunicare via telefono tanto le linee erano intasate.

Un simpatico fuori programma che ha divertito molto è stato il tutto in acqua di due ragazze (vestite) che ha scatenato la folla.

E’ dovuta intervenire la polizia che le ha prima fatte uscire e poi ha caricato le ragazze sul gommone di servizio per portarle probabilmente al comando. Le ragazze non ci hanno pensato due volte e sono salite a bordo tra gli applausi della gente e i sorrisi dei poliziotti. Flop o non flop, a Milano ancora ne ne parla. Certo è che nemmeno gli organizzatori si aspettavano un afflusso di gente così.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here