L’attore sexy symbol George Clooney compie 55 anni

L'attore sexy symbol George Clooney compie 55 anni
George Clooney (Ansa/Epa)

George Clooney, l’attore ritenuto il sexy symbol del momento, ha compiuto 55 anni. “Io sono un ibrido. Riesco a vivere in entrambe le dimensioni”, ha detto. Nessuno si aspetterebbe questa definizione da un uomo tutto d’un pezzo come George Clooney. Ma se si parla della dimensione dell’attore e del regista che lui riesce, con successo e fortuna, a equilibrare magnificamente, allora è ammissibile! Clooney, da qualche anno a questa parte, è volto e voce di quelle lezioni di politica che non andrebbero mai dimenticate.

Nato nel Kentucky, figlio del presentatore televisivo Nick Clooney, cugino e nipote rispettivamente di Miguel e José Ferrer, nonché nipote delle attrici e cantanti Rosemary e Betty Clooney.

Nel 1983, si trasferisce a Los Angeles per studiare alla Beverly Hills Playhouse. In quegli anni, divide l’appartamento con l’attore Thom Mathews e il letto con le attrici Dedee Pfeiffer (sorella di Michelle Pfeiffer), Kelly Preston, (che gli regalerà forse il compagno più longevo della sua vita, il maiale Max, morto nel 2006), e Talia Balsam (che sposerà nel 1989 e dalla quale divorzierà nel 1990). Comincia dalla televisione la sua vera e lunga marcia verso la popolarità.

George Clooney appare in telefilm come Ripide (1984) e Il falco della strada (1985), muovendo i primi passi nel grande schermo in pessimi b-movie horror come: Predator – The Concert (1987) con Laura Dern e Charlie Sheen, La scuola degli orrori (1987) e Il ritorno dei pomodori assassini (1987).

Migliore amico degli attori Richard Kind e Tommy Hinkley, viene poi scelto per il ruolo del Dottor Ross nella serie tv E.R. – Medici in prima linea (1994), prodotta da Steven Spielberg e scritta da Michael Crichton. Il ruolo del pediatra dongiovanni gli calza così a pennello che attira da subito l’attenzione del pubblico femminile e la critica che urla al nuovo Cary Grant.

Plurinominato ai Golden Globe e agli Emmy, con il timore di rimanere confinato a vita dentro il piccolo schermo, sfrutta questo momento di popolarità mondiale (viene addirittura additato dalle riviste come l’uomo più sexy del mondo) per ottenere più ruoli possibili da Hollywood che risponde immediatamente alla sua richiesta, così eccolo accanto a Michelle Pfeiffer nella commedia romantica Un giorno, per caso (1996) o nell’horror (questa volta di serie A) di Robert Rodriguez Dal tramonto all’alba (1996) con Harvey Keitel.

Nel 2014 George Clooney sposa a Venezia Amal Alamuddin, l’attore sembra aver messo la testa a posto, archviando la sua fama da playboy. Ma a 55 anni il fascino è ancora intatto.