Siria, l'Isis conquista a Damasco campo profughi palestinese

profughi palestinesiAnwar Abdel Hadi, direttore per gli affari politici dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina a Damasco, ha dichiarato che Daesh (Isis) ha preso il controllo di gran parte del campo profughi palestinese di Yarmouk, a sud della capitale siriana. “Combattenti Daesh hanno lanciato un attacco su Yarmouk questa mattina prendendo il controllo di maggior parte del campo”, ha detto Hadi.

Yarmouk ospita circa 18 mila rifugiati palestinesi e fu costruito per accogliere coloro che sfuggirono al conflitto israelo-palestinese del 1948. Prima del conflitto contro il regime, nel campo vivevano 150 mila palestinesi. L’agenzia delle Nazioni unite per i rifugiati palestinesi (Unrwa) ha definito “inaccettabile” le condizioni di vita di estrema povertà in cui versano i rifugiati di Yarmouk.

Secondo fonti palestinesi, i jihadisti hanno vinto le difese dei gruppi combattenti che difendevano il “quartiere” palestinese. I miliziani dello Stato islamico sono entrati a Yarmouk passando per la zona periferica di Hajar Aswad. Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani, una ong basata in Gran Bretagna, l’Is controllerebbe “ampie zone” del campo, una notizia confermata anche da fonti locali e riportare all’agenzia France Press.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here