Italiano di 24 anni vola dal quinto piano a Ibiza. E’ giallo

Il cadavere dell'italiano viene portato via a Ibiza
Il cadavere dell’italiano viene portato via a Ibiza (foto da periodicodeibizza.es / Toni Escobar)

La polizia spagnola sta indagando sulle circostanze della morte di un giovane italiano di 24 anni dopo essere caduto dal quinto piano di un balcone di un palazzo in via Aragon de Vila, 48, a Ibiza. Lo riferisce il quotidiano Periodico de Ibiza.

Il giovane, di cui non si conoscono le generalità, viveva nella palazzina con altri tre italiani. La morte è avvenuta dopo una notte, riferisce il quotidiano, a base di alcol e droga, e segnata dalle lamentele dei vicini a causa dei litigi che provenivano dall’abitazione.

Secondo fonti investigative, la prima denuncia è arrivata alla polizia intorno alle 5 del mattino per i rumori generati da una festa nella casa. La polizia hanno quindi costretto i giovani a fermare la musica.

Quattro ore più tardi, verso le 9, un’altra pattuglia è intervenuta nell’appartamento a causa di un litigio tra due degli occupanti. Infine, l’ultima chiamata a mezzogiorno per segnalare la morte del ragazzo il cui cadavere è stato trovato nel cortile.

Alcuni ragazzi, di età compresa tra 20 e 30 anni, compagni di stanza della vittima sono stati condotti in centrale dalla polizia per acquisire testimonianze.

Condividi