Angela Merkel ci riprova: “Mi ricandido per il quarto mandato”

Angela Merkel
Angela Merkel (Ansa/Ap)

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha annunciato a Berlino la sua ricandidatura per un quarto mandato il prossimo anno. “Questa elezione – ha detto in occasione di una riunione della Cdu – sarà difficile come mai in passato, almeno dalla riunificazione tedesca. Ci saranno attacchi da destra e da sinistra e una forte polarizzazione della società”, ha aggiunto Merkel. Ma c’è rischio di contestazioni anche a livello europeo e internazionale “ai nostri valori e al nostro modo di vivere”.

“Ho riflettuto a lungo su questa decisione di ricandidarmi per un quarto mandato. Una decisione non semplice, per me personalmente” per capire “dopo 11 anni quanta curiosità e quanta voglia ancora ci fosse per gestire i problemi dei prossimi quattro anni. Ma quando prendo una decisione poi la difendo”. La cancelliera è in carica dal 2005

A settembre, la Merkel, uscita sconfitta dalle urne, ha ammesso le sue responsabilità per le debacle elettorali della Cdu in Germania, riconoscendo che la sua politica di apertura nei confronti dei migranti è stato un fattore decisivo per la vittoria dell’AfD, il movimento anti europeista di Petry. Nel 2015, la Germania ha ricevuto più di un milione di domande di asilo da parte di migranti. Da un sondaggio del Bild la cancelliera avrebbe il 55 percento dei tedeschi con lei. Ma di questi tempi, i sondaggi sembrano portare sventura.