Dirottato un aereo libico a Malta. Rilasciati gli ostaggi

L'aereo della compagnia Afriqiyah a Malta
L’aereo della compagnia Afriqiyah a Malta (Ansa/Ap)

I dirottatori dell’aereo libico deviato su Malta hanno concordato di rilasciare tutte le 118 persone a bordo e di deporre le armi: lo scrive il sito di Malta Today.

In un primo momento, i dirottatori che si erano impadroniti dell’aereo avevano minacciato di far saltare in aria il velivolo.

L’aereo dirottato su Malta è della compagnia libica Afriqiyah Airways, è un Airbus A320 con 118 persone a bordo. Il volo era partito da Sebha, nel sudovest della Libia, ed era diretto a Tripoli.

A dare la notizia del dirottamento è stato il primo ministro di Malta attraverso il suo account twitter.

L’aeroporto di Malta è stato intanto riaperto al traffico. Le autorità dello scalo hanno avvertito i passeggeri di ritardi su tutti i voli. Alle ore 12:28, nove voli erano già stati deviati sull’aeroporto di Catania e dieci voli erano in attesa di decollare.