Attacco in una chiesa cattolica in Nigeria: “Oltre 50 morti”

persone uccise in nigeriaSarebbero almeno 50 i fedeli cattolici uccisi a colpi di arma da fuoco in una chiesa della Nigeria. Lo scrivono i media internazionali citando quotidiani online del paese africano. Tuttavia, secondo la Polizia i morti sarebbero 8 e 18 feriti.

Secondo testimoni, l’attacco, avvenuto nella chiesa di St. Philips Catholic Church, a Ozubulu, nello Stato di Anambra, sarebbe stato compiuto da almeno “5 persone armate e con il viso coperto” (per le forze di sicurezza nigeriane solo uno) che hanno fatto irruzione mentre si stava celebrando la prima Messa della domenica mattina, intorno alle 7.30.

Sempre secondo quanto scrivono i media locali, vi sarebbero “numerosi feriti”, di cui alcuni “gravissimi”. Tra vittime e feriti vi sarebbero anche bambini. La strage non è ancora stata rivendicata, ma la matrice ha tutte le caratteristiche di un attacco jihadista.

Questo slideshow richiede JavaScript.