Berlusconi malato si presenta nel suo tour in Puglia. Sisto attacca Schittulli

Sisto, Schittuli e Berlusconi
Sisto, Schittuli e Berlusconi

Silvio Berlusconi nonostante la febbre si è presentato lo stesso in Puglia al fianco di Adriana Poli Bortone, candidata di Forza Italia nella regione. L’ex premier stasera è stato a Bari per la campagna elettorale che vedrà in campo anche il ribelle Raffaele Fitto, schierato però con Francesco Schittulli insieme a Fratelli d’Italia. Frecciate a distanza tra i due.

L’ex premier,  ha spiegato alla Gazzetta del Mezzogiorno online il deputato azzurro Francesco Paolo Sisto – tarderà ad arrivare in Puglia a causa delle sue imperfette condizioni di salute ed è chiaro che la salute viene prima di tutto. In ogni caso, da quello che sappiamo, in serata dovrebbe essere a Bari”.

Sisto, poi, sulle divisioni del centrodestra in Puglia, aggiunge: “Presentarsi uniti sarebbe ovviamente stato meglio ed io mi sono speso moltissimo proprio per raggiungere questo obiettivo. Purtroppo non è stato possibile per responsabilità di Francesco Schittulli che, con il sostegno di una coalizione importante, avrebbe potuto vincere e invece ha scelto di dividere.

E’ stata una brutta sorpresa per tutti, e per i pugliesi in particolare. Ma dalle nostre parti si dice che “sotto il guasto viene l’aggiusto” e la candidatura di Adriana Poli Bortone lo dimostra: è una vera donna di destra, sempre coerente nelle sue idee. La sua è una candidatura forte, per il vero, unico centrodestra, quello doc“. “Per il futuro – ha concluso Sisto – il centrodestra ha indubbiamente bisogno di coesione, a prescindere dalla diversità di opinioni, ed anche in Forza Italia. Il nostro messaggio è chiaro e forte: cerchiamo tenacemente voti di gioioso consenso e non di triste apparato”.

In mattinata in una nota di Forza Italia si spiegava che “Il leader di Fi, Silvio Berlusconi, ha avuto in queste ore un rialzo febbrile ed è in terapia con antipiretici nel tentativo di abbassare la febbre e consentirgli di recarsi in Puglia come da programma”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here