Elezioni Roma, partita chiusa. Bertolaso resta candidato di Fi

Elezioni Roma, partita chiusa. Bertolaso resta candidato di Fi
Guido Bertolaso dopo l’incontro con Berlusconi a palazzo Grazioli (Ansa)

II leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, al termine di una complessa giornata di contatti e incontri ha deciso, apprende l’Ansa in ambienti azzurri, di confermare la piena fiducia nella candidatura di Guido Bertolaso per la corsa a sindaco di Roma.

“Noi a Roma andiamo al ballottaggio con la Meloni – ha sostenuto Salvini parlando dal palco sotto la prima sede della Lega -, perché con chi dice che i rom vanno aiutati io non ci vado, e non mi interessa neanche citare Bertolaso qui a Varese”. Il segretario leghista si è detto soddisfatto dei candidati scelti con tutto il centrodestra in città come Milano (Stefano Parisi) e Varese (Paolo Orrigoni).

“Ma dove non li abbiamo trovati, abbiamo lasciato gli altri in un angolo”, ha concluso. A chi gli ha chiesto se la questione delle candidature a Roma sia conclusa senza un accordo con Silvio Berlusconi”. Salvini ha risposto: “Per me sì'”, aggiungendo che a suo avviso ciò “non avrà” ripercussioni sul centrodestra in altre realtà.

Meloni: Perché Berlusconi insiste con Bertolaso? Non lo capisco – “Ti dico per certo che a Roma si arriva al ballottaggio in ogni caso. E una volta che si arriva al ballottaggio vediamo chi vince”. Lo ha detto la candidata a sindaco di Roma Giorgia Meloni in diretta su Facebook rispondendo ad un cittadino. A chi le chiedeva perché Berlusconi insiste con Bertolaso la Meloni ha replicato: “Non lo so questo. Davvero non lo capisco più, chiedetelo a Berlusconi”.

Condividi

Rispondi