Ballottaggi in 126 comuni. In 8,5 milioni al voto. Si teme l’affluenza

Ballottaggi in 126 comuni. In 8,5 milioni al voto. Si teme l'affluenza
I candidati nelle grandi città (Ansa)

Si sono aperti stamani alle 7 e chiuderanno alle 23 i seggi per i ballottaggi delle elezioni comunali. In tutto gli elettori chiamati alle urne sono 8.610.142, distribuiti in 126 comuni, di cui sei capoluogo di regione (Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna e Trieste) e 14 di provincia (Benevento, Brindisi, Carbonia, Caserta, Crotone, Grosseto, Isernia, Latina, Novara, Olbia, Pordenone, Ravenna, Savona e Varese).

Si teme l’affluenza, che nei ballottaggi, rispetto ai primi turni, fa da sempre registrare cali vistosi. Attenzione puntata su Roma e Torino, dove il M5S è arrivato al doppio turno con Raggi e Appendino contro Giachetti e Fassino. A Milano si sfidano Sala (centrosinistra) e Parisi (centrodestra), mentre a Napoli l’uscente De Magistris e Lettieri.

Lo scrutinio avrà inizio questa sera al termine delle operazioni di voto, alle 23, dopo il riscontro del numero dei votanti. I primi exit poll sono previsti qualche minuto dopo la chiusura dei seggi.

Condividi

Rispondi