Studio dell'università di Cambridge: L'ovulazione rende la donna più attraente

Ovulazione rende la donna attraenteGli uomini sono attratti dalle donne quando sono nel ciclo più elevato di di ovulazione. Lo rivela uno studio dell’Università di Cambridge.

I ricercatori affermano che durante la fertilità le donne cambiano colore della pelle. L’aumento dell’arrossamento delle guance scatenerebbe l’attrazione dell’uomo. Questo dato era stato confutato in studi precedenti, ma nell’ultima ricerca, gli studiosi confermano che il rossore del viso è uno dei fattori determinanti a far scattare la reazione degli ormoni maschili.

La ricerca, pubblicata sulla rivista Plos One , è lo studio più completo di volti femminili durante il ciclo dell’ovulazione, dicono i ricercatori. Il gruppo di studiosi ha preso in esame 22 donne che ha fotografato senza trucco allo stesso orario e tutti giorni per un mese. La camera usata è stata calibrata per captare in modo più accurato i colori della pelle. Si tratta di una macchina fotografica scientifica modificata, la stessa che viene utilizzata per studiare i fenomeni di mimetizzazione della fauna selvatica.

I ricercatori, grazie a una serie di analisi e strumenti scientifici ad hoc, hanno scoperto che il rossore variava significativamente in tutto il ciclo di fertilità, con un picco durante l’ovulazione più avanzata. E che rimaneva elevato durante le ultime fasi del ciclo, prima delle mestruazioni, dopo le quali i livelli di rossore diminuiscono.

I cambiamenti sono netti e regolari, ma non rilevabili a occhio nudo, precisano gli studiosi. “Le donne non pubblicizzano l’ovulazione, ma sembrano far trapelare informazioni” subliminali che si rivelano preziose in questa fase, come dimostra il fatto che il loro viso “è più attraente per gli uomini” in questi giorni, commenta Hannah Rowland, che ha condotto lo studio insieme a Robert Burriss della Northumbria University.

Insomma, “il rossore potrebbe essere un pezzo di un puzzle più vasto”. In grado di spiegare le leggi dell’attrazione. Tutti i primati, compresi gli esseri umani, sono attirati dal rosso, ricordano ancora gli autori dello studio. E ormai le donne possono inconsciamente aumentare il rossore del viso durante l’ovulazione attraverso il make-up, gli accessori o gli abiti.

“Già nel 1970, gli scienziati stavano studiando i segnali involontari della fertilità, come cambiamenti di colore della pelle possono essere sostituiti con i segnali di attrazione volontaria come l’abbigliamento e il comportamento”, ha detto Burriss.

“Siamo stati in grado di reclutare studenti in un numero di college e fotografare le donne poco prima di cena in collegio ogni sera. Il lavoro di routine, la costanza e le reti collegiali erano vitali per la raccolta di dati con tale regolarità”, ha detto Rowland.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here