Amore a prova di fuoco: scolpisce “Ti Amo” nella bocca di Vulcano

La scritta "Te Amo John" che appare nel cratere di Vulcano, alle Eolie (secondopianonews.it)
La scritta “Te Amo John” che appare nel cratere di Vulcano, alle Eolie (secondopianonews.it)

Ha scolpito a caratteri cubitali “Ti Amo” direttamente nella bocca di un cratere vulcanico per fare in modo che la sua frase amorosa fosse ben visibile dall’alto: da elicotteri, satelliti e da strumenti come Google Earth.

Curiosando sulle Eolie, per via delle recenti eruzioni dell’Etna, con quest’ultimo programma abbiamo “scoperto” la frase nell’Isola di Vulcano, vicino Lipari, incisa all’interno della bocca della cosiddetta “Fossa”.

Artefice di questa curiosa manifestazione d’amore, potrebbe essere una sconosciuta escursionista (spagnola?) che ha prima scalato il monte per poi calarsi nel cratere e, sfidando il “pericolo”, ha scritto per alcuni metri la frase “TE AMO”, con sotto il nome del fortunato destinatario, tale “JOHN”.

Potrebbe però essere il contrario, cioè che sia stato John a vergare “l’incandescente” (è il caso di dire…) messaggio d’amore rivolto a “KO”, sigla che appare accanto un po’ sfumata. Comunque sia, è un “I love you” che sembra inedito nel repertorio delle scritte romantiche. Abituati ormai a vederle sulla sabbia, sui muri, sull’asfalto e anche in cielo, tracciate o trainate da piccoli velivoli.

Wikipedia ricorda che l’ultima eruzione di Vulcano potrebbe risalire tra il 1888 – 1890, ma la presenza di alcune “fumarole” lo mantengono “attivo” da sempre. Un amore “eterno”, quello giurato per “John” o “Ko”, davvero a prova di fuoco…

GUARDA LE IMMAGINI

L'isola di Vulcano
L’isola di Vulcano (Wikipedia)

ESPLORA IL VULCANO