3 Marzo 2024

Fa il vaccino, sale in auto poi scende e va a sbattere a piedi contro un albero

E' successo a Pesaro ad un uomo di mezza età che aveva appena ricevuto l'iniezione. Dopo aver sbattuto forte contro l'albero è caduto a terra. Indagini clinica dei sanitari per accertare eventuale nesso

Correlati

Curioso ‘incidente’ a Pesaro. Un uomo di mezza età, è andato a sbattere a piedi contro un albero. Un fatto come questo può capitare e non appare tanto strano, non fosse altro che l’uomo in questione si era vaccinato mezz’ora nella città marchigiana.

Dopo l’inoculazione, come da prassi, il signore ha atteso i consueti 15 minuti. Dopo è andato via dirigendosi verso la sua auto per tornare a casa. Salito a bordo, è ridisceso ha camminato per qualche metro ma poi è andato a sbattere, a piedi, contro un albero, cadendo a terra.

Subito soccorso da chi stava passando, l’uomo è apparso frastornato. E’ stata chiamata un’ambulanza per le prime cure. Da quanto ha appreso il Resto del Carlino, il malcapitato è stato accompagnato al pronto soccorso per essere sottoposto a controlli al fine di stabilire un eventuale nesso tra la dolorosa “sbandata” a piedi, con la vaccinazione appena fatta.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Dossieraggi su politici e vip, quasi mille gli accessi abusivi

Sono circa 800 gli accessi abusivi che, secondo la procura di Perugia, il finanziere Pasquale Striano in servizio alla...

DALLA CALABRIA

Traffico e incendio di rifiuti tossici, due arresti nel reggino

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno eseguito stamane un’ordinanza di misura cautelare personale nei confronti di associazione...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)