4 Luglio 2022

Esperto endocrinologo: “Ecco perché non vaccinerò mia figlia”

Stessa categoria

Vaccinazioni pediatriche, sì o no? È questo il dibattito che in questi giorni infiamma l’opinione pubblica, con pareri il più delle volte contrastanti. Ed era proprio questo il tema di una conferenza tenutasi in Senato, organizzata dall’onorevole Armando Siri (Lega) che ha coinvolto diversi personaggi del mondo scientifico.

Nonostante le posizioni diverse, su una cosa sembrano essere tutti d’accordo: l’invito alla prudenza. In particolare è l’intervento del prof. Giovanni Frajese, endocrinologo e associato dell’Università “Foro Italico” a far scattare un campanello d’allarme.

Innanzitutto, ha sottolineato Frajese, la sicurezza al 100% in scienza, non esiste. Basandosi poi sugli studi pubblicati sulle più accreditate riviste scientifiche, il professor Frajese sottolinea che il parametro di cui si sente parlare è la Riduzione relativa del Rischio, che per un vaccino come Pfizer si aggira intorno al 95%, ma non si sente mai parlare della Riduzione assoluta del rischio che invece è pari allo 0.84%.

“Personalmente io una figlia ce l’ho ma non la vaccinerò”, ha detto l’endocrinologo facendo un ragionamento sul perché della sua decisione. “E’ sicuro al 100% vaccinare i bambini con questi tipi di vaccini?”, si chiede Frajese illustrando dati e studi internazionali.

“Da medico, professore universitario e ricercatore – ha spiegato – ho fatto delle ricerche e ciò che ho scoperto non mi ha tranquillizzato per niente”, visto che questi vaccini a mRna, “sono del tutto nuovi”, e hanno avuto tempi di autorizzazione al commercio record rispetto ad altri vaccini per cui ci sono voluti anni di sperimentazione.

Quelli contro il Covid, inizialmente previsti dopo 18 mesi, come mostra la slide sopra, sono stati sufficienti molti meno mesi, tre o quattro. Si tratta di vaccini sperimentali il cui trial scadrà a dicembre 2023, dopo di che le case farmaceutiche dovranno fornire i dati completi della sperimentazione alle agenzie del farmaco.

Guarda l’intervento integrale del prof. Frajese su Byoblu


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

La crisi Ucraina spacca il governo italiano. Di Maio lascia il M5S: “Basta ambiguità”

"Scelta sofferta" del ministro ed ex capo politico dei 5s, che non saranno più la prima forza in Parlamento. Una settantina I parlamentari che confluiranno in "Insieme per il Futuro"

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER