23 Aprile 2024

Sportivo muore a 39 anni per un malore improvviso. “Faticava a respirare”

Correlati

Uno sportivo di 39 anni, Giacomo Aliota, originario di Mogliano Veneto ma residente a Mestre (Venezia), è morto domenica scorsa dopo un malore improvviso.

Come riporta “Venezia Today”, venerdì scorso il 39enne era sceso in campo con la sua squadra di football americano, il Cocai TerraFerma American Football Team, partecipando anche al terzo tempo scherzando con amici e conoscenti. Sabato aveva trascorso una tranquilla giornata di relax andando prima in piscina e concedendosi nel pomeriggio una passeggiata per le vie del centro di Mestre, prima di cenare insieme ai familiari. Tornato a casa, nella notte, la tragedia, probabilmente dovuta a un malore.

Quando domenica mattina la compagna Eleonora si è accorta che Giacomo faticava a respirare, “il figlio, di 8 anni, ha sollecitato di chiamare il 118 che, arrivato sul posto, ha provato a rianimare Aliota per circa 45 minuti. Purtroppo ogni tentativo si è rivelato vano e Giacomo ha perso la vita poco dopo. I familiari hanno chiesto l’autopsia sperando di poter fare luce su una morte tanto tragica quanto inattesa”, si legge sul quotidiano online.

“Giacomo Aliota lascia la compagna Eleonora, i figli Dante ed Enea di 8 e 4 anni, il fratello Francesco e la sorella Giorgia. Da sempre grande appassionato di sport, praticando molta attività fisica si teneva sempre controllato. Da quanto risulta, non aveva mai dato segnali di malessere prima della tragedia di domenica mattina. Il suo sogno era poter tornare a vivere presto a Mogliano Veneto, paese dov’era cresciuto, portandoci i suoi cari. La data dei funerali verrà fissata dopo i risultati dell’autopsia”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)