23 Aprile 2024

“Dopo 2 dosi sono ancora in vita”. Muore d’infarto noto speaker pro-vax

Correlati

“Ma se il vaccino è veleno (come dicono i no-vax) perché io sono ancora qui a prenderli per il c…dopo due dosi).
Lo scriveva nel luglio 2021 sui social Ivan Zollet, nota voce radiofonica nel Veneto e convinto pro-vax che qualche giorno fa, purtroppo, è stato stroncato da un infarto a 51 anni.

Il dramma è successo nella sua casa di Ciano del Montello (Treviso). Una tragedia che ha lasciato increduli e sotto choc amici e parenti, ma anche i suoi molti seguaci radiofonici. Sono infatti tanti i messaggi di cordoglio da parte di chi lo seguiva e gli ha voluto bene. La Musica è in lutto.

“Ivan – ricorda ‘Oggi Treviso‘ – era noto ai più come conduttore radiofonico e tra i fondatori di Radio Base Venezia ma in gioventù la musica non si era limitato a trasmetterla, l’aveva fatta sul serio. Frontman di alcune formazioni rock e blues aveva avuto un buon successo in passato grazie a una voce come poche e a una grande capacità di stare sul palco. Ma come spesso accade a chi si divide tra mille interessi e innumerevoli passioni, si era poi dedicato ad altro.

Ivan Zollet

Se per Radio Base conduceva due trasmissioni di successo, “Terminus” e “Italiansky”, il resto delle sue energie lo spendeva per la sua grande passione come collezionista di vintage, partecipando e fiere e mercatini, con i suoi preziosi giocattoli d’epoca. Un hobby e una professione che di recente lo avevano portato a partecipare alla trasmissione televisiva “Cash or Trash – Chi offre di più?” del network la Nove. Pensatore acuto, Ivan Zollet era una di quelle persone che non lasciano indifferenti, che per carisma e sensibilità sapevano smuovere gli animi.”

“Con dolore diamo la notizia della scomparsa di un nostro giovane iscritto (1971): Ivan Zollet di Ciano del Montello, nipote di una vittima dei nazifascisti, fucilato al cimitero di Ciano”: scrive la sezione Anpi “D’Artagnan” di Montebelluna. “Con profonda tristezza salutiamo il nostro carissimo Amico e collezionista espositore che ci ha lasciati in silenzio, senza far rumore… R.i.p. Ivan Zollet. Ci mancherai tanto”: si legge nella pagina social del Festival Comix.

Il papà era venuto a mancare nei mesi scorsi, la mamma qualche anno fa; Ivan lascia la sorella Patrizia, gli amati nipoti, le cugine Monia e Katia e una moltitudine di amici e parenti prostrati per la sua perdita. I funerali saranno celebrati probabilmente mercoledì 5 aprile alle 16 e non come preannunciato in precedenza venerdì 31 marzo alle 16 a Ciano del Montello, poiché la cremazione non potrà avvenire prima di domenica.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)