Consiglio regionale Calabria, Magno al posto di Salerno

Carlomagno Lancia Ypsilon Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Consiglio regionale Calabria, Magno al posto di Salerno
Mario Magno

Tornerà a riunirsi lunedì prossimo, 27 marzo, alle ore 14, il Consiglio regionale della Calabria. La seduta si aprirà con la proposta di provvedimento amministrativo (legge Severino) sulla “temporanea sostituzione del consigliere regionale Nazzareno Salerno, in atto sospeso dalla carica, con Mario Magno”.

La surroga dopo l’arresto dell’ex assessore nell’ambito di una inchiesta della Dda di Catanzaro su presunte commistioni tra Salerno e altri con esponenti del clan Mancuso sulla gestione del credito sociale.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

I lavori proseguiranno con la proposta di provvedimento amministrativo n.143/10^ di iniziativa del consigliere Esposito su “Integrazioni al Regolamento interno del Consiglio regionale” e tre proposte di provvedimento amministrativo di iniziativa della Giunta regionale sui Rendiconti esercizi 2013, 2014, 2015 Istituto Regionale Superiore di Studi Elleno Calabri per la Comunità Greca di Calabria, Istituto Regionale per la Comunità Arbereshe di Calabria e Istituto Regionale per la Comunità Occitana di Calabria.

All’esame dell’Aula, inoltre, il programma regionale per le attività di sviluppo nel settore della Forestazione e per la gestione delle Foreste Regionali – anno 2017- e due proposte di legge di iniziativa del consigliere Neri.

La prima, la n.216/10^, sul riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio del Consiglio regionale della Calabria, e la n. 115/10^ di modifica alla legge regionale 5 maggio 1990, n. 41, sulla istituzione anagrafe canina, prevenzione randagismo e protezione degli animali.

Ancora, i lavori proseguiranno con la proposta di legge di iniziativa del consigliere Nicolò, sul “mantenimento annuale delle strutture amovibili degli stabilimenti balneari”. Infine, ultimo punto all’ordine del giorno, le nomine di competenza del Consiglio regionale.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM