Con 12 chili di cocaina a Cagliari, in manette un calabrese

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
arresti cagliari cocaina
I panetti di cocaina e il denaro sequestrati a Cagliari

Avevano nascosto in un’officina a Monserrato (Cagliari) quasi 12 chili di cocaina solidificata, ma sono stati scoperti e arrestati dai militari del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Cagliari. In manette sono finiti Gianluca Colombu, 47 anni di Cagliari, Gabriele Mascia, 57, di Maracalagonis, e Salvatore Inzitari, 53 anni, calabrese.

L’operazione è scattata giovedì. I Finanzieri hanno notato i tre che transitavano lungo la Statale 554, li hanno pedinati e seguiti fino a quando non si sono chiusi all’interno di un’officina, di proprietà di un parente di uno degli arrestati, a Monserrato.

A quel punto è scattato il blitz e la perquisizione. In uno zaino sono stati trovati 10 panetti contenenti cocaina solidificata, risultata di elevatissima qualità, dal peso complessivo di oltre 11,5 chili; 4.300 euro in contanti sono stati invece sequestrati in un’abitazione. La droga venduta al dettaglio avrebbe fruttato circa un milione di euro.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM