Walter Zenga è il nuovo allenatore del Crotone


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Walter Zenga
Walter Zenga

CROTONE – Sarà con tutta probabilità Walter Zenga, ex tecnico della Sampdoria, dell’araba Al-Shaab e dell’inglese Wolwerhampton, il nuovo allenatore del Crotone dopo le dimissioni del tecnico Davide Nicola. L’accordo tra la società pitagorica e Zenga pare sia stato raggiunto giovedì sera. L’intesa prevederebbe una permanenza in Calabria sino alla fine del campionato.

L’ex portiere della Nazionale e dell’Inter, 57 anni, potrebbe debuttare già domenica nella partita che il Crotone si appresta ad affrontare contro il Sassuolo, a Reggio Emilia.

Intanto, a due giorni dalla sfida contro la squadra emiliana gli squali sono scesi in campo per sostenere gli allenamenti pre-partita. Carica, concentrazione e attenzione per Cordaz e compagni che proseguono la preparazione del match contro il Sassuolo agli ordini di Ivan Moschella coadiuvato da Elmiro Trombino e Antonio Macrì.

Il gruppo si è ritrovato giovedì prima dell’allenamento per la consueta colazione presso il centro sportivo e, alle 10:30 di ieri, sono scesi in campo sostenendo attivazione e prevenzione. Successivamente la squadra si è spostata in palestra per lavorare sulla forza e poi sono ritornati sul terreno di gioco dell’Antico Borgo per esercizi di rapidità e cambi di direzione. A chiudere la sessione, una partitella a campo ridotto. Alla fine dei lavori, come sempre, pranzo collettivo per la squadra.

Izco e Tonev hanno svolto un lavoro differenziato. Terapie per Nalini: il calciatore è stato sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una distrazione muscolare di primo grado. Oggi si torna in campo al mattino, sempre al centro sportivo.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM