Catanzaro, trovato cadavere scomparso a Cicala. In salvo altro uomo

Carlomagno Jeep agosto 18
Francesco Bruno, l'anziano di Cicala scomparso e ritrovato morto
Francesco Bruno, l’anziano di Cicala scomparso e ritrovato morto

CATANZARO – E’ stato trovato morto Francesco Bruno, l’87enne scomparso il pomeriggio dell’Immacolata a Cicala, centro in provincia di Catanzaro. Il corpo senza vita dell’anziano è stato individuato da una squadra del Soccorso alpino Calabria in un aerea molto impervia ai piedi di un burrone.

Nelle ricerche dell’anziano era stato impegnato un imponente schieramento interforze composto da personale delle stazioni del Soccorso alpino Catanzaro, Sila e Aspromonte, carabinieri, Guardia di finanza, vigili del fuoco e volontari della Protezione civile, con il supporto di un elicottero di “Calabria verde”.

Bruno era uscito da casa venerdì scorso intorno alle 17.30 dicendo di volere andare a trovare una parente a casa della quale, però, non è mai arrivato. Per il suo ritrovamento la Prefettura di Catanzaro aveva attivato il piano provinciale per la ricerca di persone scomparse. L’ultimo avvistamento di Francesco Bruno risale alle ore 13 circa dell’8 dicembre in via Umberto I°. Dopo meno di 48 ore è stato trovato cadavere. Sulle cause del decesso sono in corso accertamenti.

In salvo giovane scomparso sabato

E’ andata meglio, invece, ad una seconda persona scomparsa alle porte di Catanzaro. Si tratta di un uomo di 38 anni, di cui non si avevano più notizie dalla giornata di sabato, e ritrovato ancora in vita in località Tiriolello, nel territorio catanzarese.

Il giovane è stato soccorso in un dirupo dai vigili del fuoco. Il personale 118 ha potuto così prestare le prime cure al giovane che presentava un evidente stato di ipotermia e diverse escoriazioni su tutto il corpo, quindi il ferito è stato trasportato in ospedale. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.