Macabro a Reggio, trovato cadavere carbonizzato. “Omicidio”

Carlomagno Faro istituzionale
cadavere auto bruciata
archivio

Stamattina, in Piazzetta Modenelle nel quartiere Arghillà di Reggio Calabria, personale della Polizia di Stato ha rinvenuto sotto un’autovettura Peugeot 206 incendiata, il corpo di un uomo carbonizzato.

La prima ipotesi al vaglio degli investigatori è che il cadavere sia del proprietario dell’autovettura. Sono in corso da parte della Polizia di Stato gli accertamenti per giungere alle esatte generalità della vittima ed alla matrice dell’evento criminoso. Tutti gli elementi lasciano pensare a un omicidio.

Secondo quanto trapela, la vittima, di quasi 70 anni, è incensurata. Da una prima ricostruzione l’uomo sarebbe stato prima ucciso e poi chiuso nel bagagliaio dell’auto. Le fiamme avrebbero poi sciolto la parte bassa della carrozzeria e il cadavere, ormai irriconoscibile, è scivolato sotto l’autovettura.