Droga, 8 arresti tra Lombardia e Calabria

Carlomagno campagna novembre 2018
guardia di finanza cocaina gioia tauro
Archivio

Con l’operazione di questa mattina coordinata dalla Dda di Milano che ha portato il Nucleo di Polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza ad arrestare otto persone tra Lombardia e Calabria, quasi tutte pregiudicate e alcune delle quali vicine alla ‘ndrina Barbaro-Papalia di Platì (Reggio Calabria) è stata azzerata una associazione per delinquere dedita al traffico, anche internazionale, di stupefacenti e operativa nel milanese.

Il gruppo criminale, che aveva le basi a Corsico, Assago, Buccinasco e Trezzano sul Naviglio, come si legge in una nota firmata dal Procuratore della Repubblica Francesco Greco, sarebbe stato protagonista di una serie di cessioni di cocaina per un totale di 8 chili e avrebbe avuto contatti soprattutto in Colombia, Brasile, Spagna, Olanda e Bulgaria. Contatti, come ha ricostruito l’inchiesta del procuratore aggiunto Alessandra Dolci, finalizzati alla ricerca della droga da ‘importare’ in Italia e da distribuire sulla piazza italiana.