Nicolò lascia Forza Italia e aderisce a Fratelli d’Italia

Wanda Ferro e Fausto Orsomarso: "Il suo ingresso, condiviso con i vertici nazionali rappresenta per il nostro partito un importante valore aggiunto"

Carlomagno Lancia Ypsilon ibrida Giugno 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Alessandro Nicolò
Alessandro Nicolò,

Il deputato e consigliere regionale di Fratelli d’Italia Wanda Ferro e il collega a palazzo Campanella Fausto Orsomarso accolgono con entusiasmo l’adesione al partito di Giorgia Meloni del consigliere regionale Alessandro Nicolò, il quale ha lasciato Forza Italia per aderire a FdI.

“Il suo ingresso, condiviso con i vertici nazionali – commentano i due esponenti di Fratelli d’Italia – rappresenta per il nostro partito un importante valore aggiunto, per l’autorevolezza, l’esperienza, la serietà, la coerenza e la capacità che Alessandro Nicolò ha saputo dimostrare nel corso della sua esperienza politica. Fratelli d’Italia non solo aumenta la sua rappresentanza a Palazzo Campanella, ma dimostra di proseguire nel suo percorso di crescita in tutta la regione, frutto di un confronto continuo con quei cittadini alle cui istanze Fratelli d’Italia vuole dare rappresentanza e risposte attraverso un progetto politico moderno e credibile sia a livello nazionale che regionale.

Alessandro Nicolò è un esponente politico di grande valore, con il quale abbiamo avuto sempre rapporti di stima e di leale collaborazione, e averlo insieme a noi è la dimostrazione della capacità di Fratelli d’Italia di radicarsi sul territorio e di crescere in maniera inclusiva e attenta alla qualità e alla serietà delle persone”.

Alla soddisfazione di Ferro e Orsomarso, si aggiungono anche le congratulazioni e gli auguri di buon lavoro da parte del portavoce regionale Ernesto Rapani. L’adesione di Nicolò a Fratelli d’Italia sarà oggetto di una conferenza stampa dei vertici calabresi del partito che verrà convocata dopo le festività pasquali.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM