Altra tragedia in Calabria, escono in barca e muoiono annegati

Due pescatori amatoriali, Michele Costa ed Antonio De Fazio sono morti annegati mentre effettuavano una battuta di pesca al largo di Botricello, in provincia di Catanzaro

Carlomagno Jeep Compass Febbraio 2021

Altra tragedia in Calabria, in due escono in barca e muoiono annegatiDue pescatori amatoriali, Michele Costa ed Antonio De Fazio, di 77 e 70 anni, sono morti annegati mentre effettuavano una battuta di pesca al largo di Botricello, nel Mar Ionio catanzarese. Secondo una prima ricostruzione, i due pescatori sono finiti in acqua dopo che la piccola imbarcazione con cui avevano preso il largo si è ribaltata a causa del mare molto agitato.

I corpi senza vita dei due pescatori sono stati trovati dai mezzi navali della Capitaneria di porto, della polizia e dei carabinieri, che si erano posti alla loro ricerca dopo che i familiari, non vedendoli rientrare, avevano dato l’allarme. Sulla morte di Costa e De Fazio la Procura della Repubblica di Catanzaro ha aperto un’inchiesta.

Oggi è stata una giornata drammatica per la Calabria, con sei morti. Nella notte due giovani sono morti tra le fiamme che hanno divorato un pub a Catanzaro Lido; a Crotone due operai sono morti dopo essere rimasti schiacciati da un muro di contenimento che ha ceduto improvvisamente, e in serata la notizia dei due pescatori annegati.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM