Morti sul lavoro a Crotone, Martina (Pd): “Inaccettabile”

Per il segretario reggente dei Dem la questione è nazionale. "Il Pd è pronto ad assumere iniziative a ogni livello per contribuire a una reazione immediata a questa situazione"

Carlomagno Jeep Compass Febbraio 2021
morti crotone incidente sul lavoro
Una delle vittime del crollo di un muro di contenimento a Crotone (Ansa)

“I dati drammatici dell’aumento delle morti sul lavoro segnalano una questione nazionale che nessuno può sottovalutare. Ancora in queste ore accadono incidenti drammatici. Occorre alzare subito l’attenzione e il livello di guardia.”

Lo dichiara il segretario reggente del Pd Maurizio Martina dopo l’incidente sul lavoro a Crotone costata la vita a due operai dipendenti di una ditta incaricata di rifare il lungomare su viale Magna Grecia. Le due vittime travolte da ammassi di cemento davanti ai colleghi. Un ferito è grave in ospedale.

“Il Pd – aggiunge –  è pronto ad assumere iniziative a ogni livello per contribuire a una reazione immediata a questa situazione inaccettabile che deve vedere tutte le forze del lavoro, dell’impresa e delle istituzioni agire subito unite”, ha concluso l’ex ministro dell’Agricoltura.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM