Terribile a Catanzaro, incendio doloso in un pub: morti due giovani. [FOTO-VIDEO]

Si tratta del Tonninas di via Squillace, al Lido. All'interno trovate taniche di benzina. Non si esclude che le due vittime siano attentatori che stavano appiccando il rogo a scopo estorsivo

Carlomagno Jeep Compass Febbraio 2021

Incendio Pub Tonninas Catanzaro Lido I corpi senza vita di due giovani sono stati rinvenuti questa notte in un Pub di Catanzaro Lido, il “Tonninas”, andato completamente distrutto da un incendio la cui origine è dolosa.

Sul posto hanno operato diverse squadre dei vigili del fuoco che hanno impiegato diverse ore, con venticinque unità operative, per domare l’incendio. A dare l’allarme al 115 una pattuglia della Guardia di finanza in servizio di controllo del territorio che aveva notato del fumo fuoriuscire dal locale, situato in via Squillace 19, accanto al torrente Corace.

I corpi carbonizzati, di cui al momento non si conosce l’identità, sono stati rinvenuti all’interno dei locali al termine delle operazioni di spegnimento.

Dai primi rilievi effettuati con strumenti in dotazione al reparto Nucleare biologico chimico radiologicosi (Nbcr) dei vigili si ipotizza l’utilizzo di liquidi infiammabili. Ulteriori accertamenti sono in atto. Sul posto la Guardia di finanza, la Polizia scientifica, il magistrato di turno e il medico legale.

Secondo quanto è emerso dai primi accertamenti dei vigili del fuoco, non è escluso che i due morti siano le stesse persone che stavano appiccando l’incendio al locale, presumibilmente per finalità estorsive.

Esplora dov’è avvenuto il rogo al Pub Tonninas

Seguono aggiornamenti

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM