Aumentano le immatricolazioni di bus e autocarri in Calabria

Lo rivela un'elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci. Solo la provincia di Cosenza ha fatto registrare un calo

Carlomagno Jeep Compass Febbraio 2021

bus revisione aci(ANSA) – CATANZARO, 12 APR – Nel 2017 in Calabria le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto merci sono state 475, con un aumento del 14,5% rispetto al 2016. Lo rivela un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci.

Sempre lo scorso anno, riporta la ricerca,le immatricolazioni di nuovi autobus in Calabria sono state 87, con un aumento del 6,1% rispetto all’anno precedente. La provincia calabrese in cui le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto merci sono cresciute di più è Crotone (+93,3%), seguita da Vibo (+27,3%), Reggio (+7,6%) e Catanzaro (+6,2%).

Solo la provincia di Cosenza ha fatto registrare un calo, peraltro molto lieve (-0,6%). Per ciò che riguarda le immatricolazioni di autobus vi sono due province che presentano un saldo negativo, si tratta di Catanzaro (-40%) e Vibo Valentia (-75%). I dati delle altre province calabresi sono in aumento, dal +5,7% di Cosenza al +15,2% fatto registrare da Reggio Calabria.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM