Munizioni nascoste in una fioriera del cimitero, indagini

I carabinieri di Mesoraca nel corso di un controllo al camposanto hanno scoperto una quarantina di proiettili di diverso calibro.

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

cimiteroI carabinieri di Mesoraca, centro del Crotonese, nel corso di un servizio finalizzato alla ricerca di armi, munizioni e droga, unitamente a personale del Nucleo cinofili di Vibo Valentia, hanno eseguito un controllo all’interno del locale cimitero.

Durante l’ispezione, il cane si è fermato davanti ad una scala indicando ai militari di verificare in alto, verso un loculo vuoto posto in alto. Il fiuto dell’animale non è stato smentito: è stata infatti rinvenuta, occultata in una fioriera, una busta di plastica con all’interno una quarantina di munizioni di vario tipo e calibro, poste sotto sequestro. Sono in corso indagini.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER