Dalla Calabria alla Sicilia con 11 chili di cocaina, arrestato corriere

Carlomagno campagna Fiat Tipo Maggio 2019

Cocaina MessinaUn corriere della droga calabrese, di cui non sono state diffuse le generalità, è stato arrestato dai finanzieri del comando provinciale di Messina dopo aver attraversato lo Stretto a bordo di un’auto con cui trasportava ben 11 chili di cocaina.

La scoperta è avvenuta quando le fiamme gialle presso gli imbarcaderi avevano sottoposto a controllo numerosi autoveicoli provenienti dalla Calabria. E’ stato il fiuto del cane antidroga “Dandy” a segnalare la presenza della droga all’interno del veicolo condotto dall’uomo, che da un primo controllo non era stata rinvenuta.

Per tale motivo, i finanzieri hanno eseguito un controllo più approfondito sul mezzo provvedendo allo smontaggio dei pannelli interni dell’abitacolo. È stato allora che i baschi verdi hanno rinvenuto 10 panetti di cocaina, avvolti in involucri di cellophane e sigillati con nastro da imballaggio.

Il corriere della droga è stato arrestato in flagranza di reato per traffico di sostanze stupefacenti e successivamente tradotto in carcere in attesa di giudizio. Oltre allo stupefacente è stato sequestrato anche il mezzo su cui viaggiava il corriere.