Omicidio Berlingieri, rinviati a giudizio i coniugi Gallo

Carlomagno campagna novembre 2018
Federica Guerrise e Marco Gallo arrestati per l'omicidio Berlingieri a Lamezia
Federica Guerrise e Marco Gallo arrestati per l’omicidio Berlingieri a Lamezia

Sono stati rinviati a giudizio Marco Gallo e la moglie Federica Guerrise accusati dell’omicidio del fruttivendolo di Lamezia Terme Francesco Berlingieri ucciso a colpi di pistola nella sua attività il 19 gennaio 2017. Nell’agguato rimase ferito anche il nipotino della vittima. Il processo, chiesto e ottenuto dai pm della Dda di Catanzaro, inizierà (rito ordinario) il 29 novembre davanti la Corte d’Assise del capoluogo calabrese.

Marco Gallo è accusato anche di essere l’autore degli omicidi dell’avvocato Francesco Pagliuso e del ferroviere Gregorio Mezzatesta. Pagliuso fu freddato la sera del 9 agosto 2016 nel cortile della sua villa a Lamezia, mentre Mezzatesta il 24 giugno 2017 a Catanzaro, davanti la sede delle Ferrovie della Calabria. Secondo l’accusa Gallo avrebbe agito su commissione.