Maltempo, allagamenti e pesanti disagi nel Catanzarese

Black Friday Carlomagno novembre 2018

maltempo allagamento simeri Pesanti disagi e allagamenti nel Catanzarese a causa di un forte nubifragio che si è abbattuto nella notte sulla fascia ionica tra il capoluogo e Sellia Marina. Un torrente ingrossato dalle piogge è esondato all’altezza della località Ruggero.

Nel comune di Simeri Crichi problemi nelle frazioni Apostolello e Roccani. A Simeri Mare molte abitazioni dei villaggi della zona sono state invase dall’acqua che ha raggiunto quasi il metro di altezza. Danni ingenti per il fango.

La strada statale 106 è stata chiusa al traffico per alcune ore a causa dell’allagamento della sede stradale e poi riaperta. I vigili del fuoco e la Polizia stradale sono intervenuti per soccorrere diverse persone rimaste bloccate all’interno delle autovetture in transito sull’arteria.

Notevoli disagi si registrano nel traffico in direzione Catanzaro Lido. Presente sul posto anche personale dell’Anas. La situazione, però, va gradualmente migliorando anche perché non sta più piovendo.

E’ stata sospesa da stamane, per l’allagamento dei binari causato dalle abbondanti piogge che stanno interessando la parte ionica della Calabria, la circolazione ferroviaria tra Simeri Crichi e Sellia Marina, sulla linea Catanzaro Lido-Crotone.

“I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs Italiane), tramite carrello – è detto in un comunicato – stanno effettuando una ricognizione della linea per poi iniziare le operazioni di pulizia dei binari dai numerosi detriti portati dalle piogge. Trenitalia (Gruppo Fs Italiane) ha attivato un servizio sostitutivo con autobus fra Catanzaro Lido e Crotone. Personale dedicato sta fornendo assistenza alle persone nelle due stazioni”.