Commissione antimafia, plausi per Morra, Santelli e Ferro

Carlomagno campagna Jeep Compass dicembre 2018
Palazzo San Macuto, a Roma, sede della Commissione parlamentare antimafia
Palazzo San Macuto, a Roma, sede della Commissione parlamentare antimafia

“Rivolgo gli auguri di lavoro al nuovo presidente della Commissione antimafia Nicola Morra, alla vice presidente Jole Santelli e alla segretaria Wanda Ferro”.

E’ quanto afferma il capogruppo del Misto in Consiglio regionale Fausto Orsomarso (Fratelli d’Italia) in merito all’elezione dei nuovi vertici della Commissione parlamentare a Roma.

“Al di là delle differenze, – prosegue Orsomarso –  mai come oggi rispetto ai problemi della Calabria, ad una economia debole e ad una politica altrettanto debole o in piena crisi, il lavoro parlamentare di calabresi per bene, in una commissione che nelle scorse legislature ha prodotto non grandi risultati, va salutato come testimonianza di nuovo impegno a cui si accompagna anche un importante bagaglio di esperienza”. “A Wanda Ferro – conclude Fausto Orsomarso – a nome di tutti i militanti e simpatizzanti di Fratelli d’Italia un augurio particolare perché il suo lavoro rende ogni giorno più credibile e seria la destra italiana in Italia e in Calabria”.

“L’elezione del mio vice sindaco e assessore alla Cultura Jole Santelli a vice presidente della Commissione parlamentare antimafia mi riempie di soddisfazione”. Lo dice il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. “Il prestigioso incarico nell’osservatorio politico a contrasto della criminalità organizzata e di tutte le mafie è motivo d’orgoglio non solo per l’Amministrazione comunale ma per l’intera città di Cosenza.

“Le battaglie di Jole Santelli sulla legalità e sul diritto, – prosegue il sindaco – come sul garantismo e l’affermazione di una giustizia giusta, nonché la sua approfondita conoscenza del Paese, sono garanzia assoluta per l’impegno che la attende. Con la convinzione che tale scelta sia ricaduta su una donna competente e dalle forti doti caratteriali, che ha sempre guardato all’affermazione di una società sana come priorità per lo sviluppo dei nostri territori, porgo all’amica Jole gli auguri di buon lavoro a nome personale e della Giunta”.

“L’elezione di Jole Santelli quale nuovo vicepresidente della commissione parlamentare Antimafia è una buona notizia per tutti coloro che hanno a cuore la legalità e il contrasto a ogni forma di infiltrazione criminale”. È quanto afferma il senatore di Forza Italia Giuseppe Mangialavori.

“Nel corso della sua carriera politica – continua il parlamentare –, Jole Santelli ha fatto del rispetto delle regole e della trasparenza amministrativa le cifre del suo agire pubblico. Con lei al vertice, la commissione Antimafia si dota di una personalità di indubbio spessore che saprà mettere le sue competenze al servizio di un organismo fondamentale per la tenuta del nostro assetto democratico”.

“La scelta ricaduta sull’onorevole Jole Santelli per la vicepresidenza nella Commissione Antimafia non può che rallegrarci. Il suo impegno istituzionale e soprattutto nell’ambito della legalità suggellano i numerosi risultati ottenuti sul campo”, scrive in una nota il coordinatore cittadino di Rende Carmine Manna, supportato da assessori e comunali d’oltre Campagnano. ” Siamo vicini a Jole e ci complimentiamo con lei per l’ennesimo importante traguardo politico ed istituzionale raggiunto. Forza Italia avanza, non arretra. Con idee progetti e posizioni che, a breve, anche sul territorio locale, sfoceranno in obiettivi e proposte amministrative”.