Evade da Napoli, scende a Reggio e tenta di bruciare viva l’ex moglie

Carlomagno campagna Fiat Marzo 2019

controlli Polizia Reggio CalabriaStamattina, poco prima delle 9, in via Frangipane, a Reggio Calabria, nei pressi della scuola omonima, un napoletano gravato da precedenti, dopo aver aperto lo sportello dell’autovettura a bordo della quale era presente la ex moglie, le ha cosparso liquido infiammabile e le ha dato fuoco.

Le fiamme hanno provocato rilevanti ustioni in diverse parti del corpo della donna. È grave. L’uomo, dopo la fulminea azione criminale, si è dato alla fuga. Durante il fattaccio anche l’autore si sarebbe probabilmente ustionato. Il responsabile era evaso dagli arresti domiciliari ad Ercolano. Attive indagini e ricerche in corso da parte della Polizia di Stato. L’uomo è attivamente ricercato per tentato omicidio. Ignoti i motivi del gesto.

Ciro Russo
l’autore Ciro Russo

AGGIORNAMENTO – L’autore del tentato omicidio di stamattina avvenuto in via Frangipane di Reggio Calabria è Ciro Russo, di 42 anni. L’uomo, di corporatura robusta, brizzolato, alto 1.88 mt, con occhi marroni, si è allontanato a bordo di un’autovettura Hyundai i30 di colore grigio scuro targata FF685FW. Sono in corso le ricerche da parte degli uomini della Squadra Mobile, delle Volanti e di tutta la Polizia di Stato.