Indette per il 20 ottobre le primarie istituzionali in Calabria

Finanziate dalla Regione, vi possono accedere partiti e movimenti di qualsiasi schieramento. Anche 5 anni fa furono indette ma nessun partito ne fece uso.

Carlomagno campagna Fiat Gamma 500 L settembre 2019

cittadella regione calabriaIl presidente della Giunta Regionale della Calabria Mario Oliverio, ha firmato oggi il decreto per la convocazione delle elezioni primarie per la data del 20 ottobre 2019.

“Si tratta – è scritto in una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale – di un atto dovuto secondo le prescrizioni dell’art.5 della Legge Regionale n. 25 del 17 agosto 2009. Il mancato adempimento avrebbe potuto configurare una evidente omissione attuativa”.

“Dalla data di pubblicazione del presente provvedimento sul Burc – conclude la nota – decorre il termine di 15 giorni previsti per la presentazione delle liste di candidati corredate dalla necessaria documentazione”.

Le primarie istituzionali, in Calabria, sono finanziate dalla Regione e vi possono accedere partiti e movimenti di qualsiasi schieramento. Anche cinque anni fa furono indette ma nessun partito ne fece uso.