Regionali in Calabria, Di Maio a Nesci: Non puoi candidarti

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Dalila Nesci

La parlamentare del M5s Dalila Nesci si è autocandidata alla presidenza della Regione Calabria alle prossime elezioni regionali, ma da suo movimento è arrivato un secco no.

“Dalila è intelligente e sa che non si può fare. Abbiamo delle regole e vanno rispettate. Non esistono deroghe”, ha fatto sapere al Fatto quotidiano il capo politico Luigi Di Maio.

La pentastellata, che già si era detta contraria ad un patto civico come in Umbria con il Pd, aveva manifestato l’intenzione di candidarsi a governatrice per i cinquestelle. Un passo in avanti che non è affatto piaciuto a Roma che probabilmente attende l’esito delle regionali in Umbria per eventualmente proporre la stessa alleanza con i dem anche in Calabria, sebbene molti iscritti e quasi tutta la deputazione calabrese è contraria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER