Regionali, il M5s si affida a Rousseau se competere alle elezioni

Le votazioni si apriranno alle 12 di domani (21 novembre) e si chiuderanno alle 20. "Serve un momento di riflessione, di standby", scrive il blog delle Stelle

Carlomagno campagna Fiat 500 Gamma Dicembre 2019

La decisione sulla partecipazione del Movimento 5 Stelle alle elezioni regionali in Emilia Romagna ed in Calabria sarà presa dagli iscritti con il voto sulla Piattaforma Rousseau. Lo annuncia il blog del Movimento.

“Ci siamo confrontati” e “abbiamo consultato le persone che portano dalla prima ora sulle spalle questo Movimento e tutti concordano che serva un momento di riflessione, di standby. Ma decidiamo insieme. È quindi il momento di chiederci – spiega il post – se questa grande mobilitazione di crescita e rigenerazione sia compatibile con le attività elettorali. Per questo abbiamo deciso di sottoporre agli iscritti la decisione riguardante la partecipazione alle imminenti elezioni regionali in Emilia-Romagna e in Calabria”.

“Partecipare alle elezioni – prosegue la nota sul blog -richiede uno sforzo organizzativo, anche nazionale, e di concentrazione altissimo. Ciascuno di noi deve interrogarsi, con la massima responsabilità, sul contributo che sente di dare nei prossimi mesi, su dove sente più giusto che i suoi portavoce dirigano il proprio impegno”.

“Deve chiedersi se pensa che siamo capaci, tutti insieme, in un grande lavoro di rete di condivisione e divisione degli incarichi, di essere utilmente presenti su diversi fronti. Qualsiasi cosa sceglieremo, la affronteremo come sempre con tutta la dedizione di cui siamo capaci”. Le votazioni si apriranno alle 12 di domani (21 novembre) e si chiuderanno alle 20.