Maltempo, allagamenti e disagi nel Reggino e a Lamezia. Treno bloccato in galleria

Decine gli interventi dei Vigili del fuoco. Un convoglio bloccato in un tunnel pieno d'acqua. Nessun ferito. Strade come fiumi nella città dello Stretto. Alberi caduti, frane e torrenti straripati

Carlomagno Faro istituzionale

Le piogge intense in corso in tutta la Calabria stanno provocando allagamenti e disagi in varie zone della regione, dove per oggi è prevista l’allerta rossa. I vigili del fuoco sono stati impegnati in numerosi interventi per soccorrere automobilisti in difficoltà e liberare locali invasi dall’acqua.

Maggiormente interessate dagli allagamenti la città di Reggio Calabria e il comprensorio di Lamezia Terme. Strade come fiumi nella città dello Stretto con i cassonetti della differenziata che galleggiano. Disagi in zona stadio dove l’acqua ha coperto del tutto le automobili, come mostrano alcune immagini.

A Cosenza, come ovunque, piove a dirotto, ma al momento non si segnalano gravi disagi. In tutti i comandi dei vigili del fuoco della Calabria è stato disposto l’incremento dei dispositivi di soccorso, con il richiamo al lavoro del personale libero dal servizio per fronteggiare le criticità che vi sono.

Dopo mezzogiorno,  sulla tratta ferroviaria Lamezia Terme – Catanzaro, in una galleria nel comune di Marcellinara, un  treno con circa quindici passeggeri a bordo, a causa di una grossa quantità di acqua presente sui binari, è rimasto bloccato. I vigili del fuoco intervenuti hanno contattato le Ferrovie dello Stato che hanno inviato sul posto due locomotori per trainarlo in stazione, ma non si è riusciti a causa della massa di detriti e fango nel tunnel. I passeggeri, nessuno dei quali è rimasto ferito, uno alla volta sono stati trasbordati sul convoglio delle Fs. La tratta è rimasta chiusa il tempo necessario per le verifiche del caso.

AGGIORNAMENTO – La strada statale 106 “Jonica” è chiusa in entrambe le direzioni ad Amendolara,  in provincia di Cosenza, a causa di un albero caduto sulla carreggiata per il maltempo che sta interessando la zona in queste ore. Le Forze dell’ordine, i Vigili del fuoco e il personale Anas sono intervenuti sul posto per ripristinare la circolazione appena possibile.

Sono 12 le squadre impegnate ininterrottamente da questa mattina per fronteggiare le numerose richieste di intervento pervenute presso la sala operativa del comando dei pompieri di Catanzaro.

Allagamenti, piccoli smottamenti e verifiche di infiltrazioni d’acqua nelle abitazioni.
Impegnate inòtre le squadre dei distaccamenti volontari di Girifalco, Taverna e Martirano per interventi di prosciugamento e rimozione ostacoli su sede stradale.

Una squadra del Nucleo speleo alpino fluviale sta operando nel comune di Gimigliano in prossimità della Basilica Santuario della Madonna di Porto per soccorrere alcune persone rimaste bloccate dall’esondazione del fiume Corace.

Nel comune di Lamezia Terme, il cedimento di un muro di contenimento in prossimità di una abitazione ma fortunatamente nessun danno a persone.

Disagi per allagamenti anche nella zona industriale di Martelletto nel comune di Settingiano dove i vigili del fuoco, in collaborazione con i volontari dell’associazione Diavoli Rossi di Tiriolo, stanno operando per ripristinare le normali condizioni di sicurezza.