Regionali, Aiello (M5s): “Io uomo libero e indipendente”

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Luigi Di Maio con Francesco Aiello

“Questa missione mi carica di responsabilità e energia. Il fatto di essere un uomo libero e indipendente cambia le regole di come si fa politica in questa Regione. E questo dà fastidio”. Così il professor Francesco Aiello, candidato M5s alla Regione Calabria, presentando la sua candidatura alla presenza del capo politico Luigi Di Maio.

“Ho deciso di lottare e rimanere in Calabria per dare un futuro alla mia terra. Ora – aggiunge – cerco di farlo come politico, convinto che la politica sia servizio alla collettività. C’è una fame di sviluppo in questa terra che va soddisfatta. Io – sottolinea – credo nel senso delle comunità, nella condivisione, nel confronto dialettico, nel mettersi in discussione con gli altri. Credo nella solidarietà, nella tolleranza, nella dignità del lavoro”.

“Quando premo i muri della mia casa sento uscire il sudore del lavoro di mio padre. Preferisco pensare alla collettività, più che al semplice individuo. Il mio metodo di lavoro si sintetizza in tre parole: ascolto delle idee altrui, condivisione di analisi e problemi e infine avere un’abilità di sintesi, guardare l’obiettivo e cercare di raggiungerlo. Amo i ragionamenti semplici, non quelli complessi”, ha detto ancora Aiello.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER