Santelli: “Contaminiamo la regione con le buone idee dei giovani”

A Reggio la candidata del Centrodestra afferma: “Noi andremo al governo non al potere. Saremo con tutti coloro che hanno a cuore il futuro della Calabria, con le migliori energie"


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Jole Santellia a Reggio Calabria (fb)

“Tutti questi luoghi devono poter essere invasi dai nostri giovani e delle loro idee. Le bellezze devono riempirsi di azioni forti che valorizzino beni e persone, riempirsi di imprese”. Lo ha detto, intervenendo a Reggio Calabria, la candidata del Centrodestra alla presidenza della Regione Calabria Jole Santelli.

“Le emergenze, dalla sanità al welfare, alla sicurezza, che troppo spesso soffocano la quotidianità, saranno al centro delle nostre prime azioni di governo, in un confronto serio e collaborativo con gli organi dello Stato” ha aggiunto, per rimarcare il tema della Calabria come “Terra di normalità” perché “non si può continuare ad essere terra di diritti negati”.

E poi il riferimento a Gioia Tauro, affinché “finisca di essere il simbolo di un’occasione sprecata”.  Il tempo – per la candidata – non è una variabile indipendente. Jole Santelli parla di “tempi certi”: per Reggio Calabria ha in mente il più grande centro Euro-Mediterraneo, dove far confluire le grandi multinazionali, un luogo dove coinvolgere gli asset strategici di questo Paese da Eni a Leonardo.

“Noi andremo al governo non al potere” ha concluso Jole Santelli. “Faremo squadra con tutti coloro che hanno a cuore il futuro della Calabria, con le migliori energie, per restituire ai calabresi l’orgoglio, la dignità ed il futuro che meritano”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM