A 15 anni lanciavano sassi da cavalcavia su autostrada, denunciati

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

A 15 anni lanciavano sassi da cavalcavia su autostrada, arrestati

Due minori di etnia rom, di 14 e 15 anni, sono stati denunciati dalla Polstrada di Lamezia Terme con l’accusa di avere lanciato dei sassi da un cavalcavia sulla carreggiata sud dell’autostrada A2 Salerno Reggio Calabria.

I sassi lanciati dai due giovanissimi hanno colpito il parabrezza di un autocarro con due persone a bordo ferendo in modo non grave il conducente. Giunta la segnalazione la Polstrada ha rintracciato i due giovanissimi, in base alle indicazioni su caratteristiche somatiche e all’abbigliamento, in un complesso immobiliare occupato abusivamente da nomadi.

Prelevati, nonostante il rischio di aggressione da parte di numerosi persone presenti nel campo, i due adolescenti sono stati accompagnati sul luogo in cui si era verificato il lancio dei sassi e sono stati riconosciuti dal conducente del mezzo colpito. I due minori, che in base a quanto disposto dal Tribunale dei Minorenni sono stati affidati ai loro genitori, sono accusati di tentato omicidio.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM